Cachi sott' olio - Monti Sikani
Olio e Salute

Cachi sott’ olio – Ricetta e benefici per la salute

Posted On Settembre 26, 2019 at 4:00 pm by / No Comments

 

Sta per arrivare l’autunno che porterà con se tutti i frutti della sua stagione, tra cui i cachi. Un ottimo frutto da gustare dopo pranzo o per una merenda carica di energie.

Ma è possibile mangiare i cachi anche a cena o durante il pranzo? Certamente ! Oggi scopriremo come preparare i cachi sott’ olio per degustarli come contorno nei nostri pasti principali.

 


Proprietà e benefici dei cachi

II cachi hanno un buon quantitativo di fibre, minerali e vitamine, oltre che sostanze dal potere antiossidante. Il cachi contiene inoltre un’elevata quantità di sali minerali, soprattutto potassio, calcio, fosforo e vitamine A, C e B. Essendo ricco di vitamine, il cachi apporta al nostro organismo anche un buon quantitativo di antiossidanti in grado di svolgere un’azione preventiva nei confronti dei tumori.

Un frutto altamente energetico, raccomandato soprattutto in caso di inappetenza e per chi pratica sport

Anche l’olio extravergine d’oliva contiene molte vitamine e benefici per la saluta come per esempio è  ricco di vitamina E permettendo così l’aumento dell’assorbimento.


Ricetta per i cachi sott’olio

Ingredienti

  • Cachi: 2kg
  • Aceto: 1l
  • Vino Bianco: 1l
  • Olio: q.b.
  • Sale: q.b.
  • Aglio: q.b.
  • Origano: q.b.

Preparazione

  1. Il primo passaggio è procurarsi dei vasetti sterilizzati. Prendete una pentola larga e dai bordi alti; foderatela con un canovaccio e con un altro strofinaccio; legate i vasetti tra di loro evitando la rottura durante il processo. Ricordate di posizionarli con l’apertura verso l’alto.
  2. Riempite la pentola d’ acqua ricoprendo completamente i vasetti. Accendete il fuoco e portate l’acqua all’ebollizione. Ora mettere il fuoco lento e proseguite la sanificazione per 30 minuti. 10 minuti prima di spegnee ill tutto, aggiungete i coperchi da sterilizzare.
  3. A sanificazione terminata, lasciate raffreddare i barattoli all’interno della pentola. Successivamente asciugate per bene su un piano d’appoggio.
  4. Terminata la sterilizzazione dei barattoli, passate ai cachi. Lavateli con attenzione cercando di non rompere  la buccia. Togliete il picciolo e le foglie.
  5. Tagliate i cachi a fette sottili cercando di mantenere lo stesso spessore per tutti. Vi consiglio di utilizzare un coltello con lama affilata.
  6. In una pentola grande versate 1 litro di aceto e 1 litro di vino con un cucchiaino di sale facendo bollire il tutto. N.B: il rapporto tra vino e aceto è sempre 1:1, potreste anche scegliere di utilizzare meno cachi e quindi dovreste aggiungere solo solo 0,5 litro di aceto e di vino.
  7. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete i cachi e lasciateli cuocere massimo 5 minuti, non oltre. Scolateli e fateli raffreddare su uno strofinaccio uno accanto all’altro facendo si che le fettine di caco non si sovrappongano. Ricordate che il caco macchia, quindi usatene uno un po’ rovinato.
  8. Quando saranno completamente freddi possiamo iniziare ad invasare. Versate dell’ olio extravergine d’oliva sul fondo del barattolo, inserite qualche fettina di caco, un po’ di origano, un po’ di aglio tritato, un pizzico di sale.
  9. Ripetete più volte l’operazione, pressando le fette per evitare aria nel barattolo. Tra uno strato e l’altro aggiungete dell’olio fino ad arrivare a mezzo centimetro dal bordo.
  10. Prima di chiudere il vasetto, aggiungete un pressino per tenere al di sotto del livello dell’olio le fette di cachi. Avvitate bene i tappi di tutti i vasetti
  11. Aspettate un 3/4 settimane prima di degustare i cachi sott’ olio !

Consigli utili per la preparazione

Scegliete dei cachi duri e non ancora maturi, hanno un colore giallastro invece che arancione.


Conservazione

Conservate i vasetti di cachi sott’ olio in un luogo asciutto e privo di luce

Quando aprirete il vasetto; consumateli entro 5 giorni.


Prova anche tu a preparate i cachi sott’olio, potrai servirli a tavola come contorno !


Acquista il nostro Olio e godi di queste proprietà, ricette e curiosità !

ACQUISTA ORA !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.